Monthly Archives

November 2017

Alimentazione-integrale-migliora-la-salute-Olympia's-Center-Sacile-S

Perche sostituire i cibi raffinati con quelli integrali? Scoprilo

By | Salute | No Comments

Sempre più ricerche scientifiche confermano la grandissima differenza di impatto sulla salute che esiste tra cibi integrali e cibi raffinati.

Il consumo giornaliero di cereali integrali sotto forma di farine integrali di grano o avena o di riso integrale orzo o paste di grano duro integrali ha dimostrato esercitare un effetto protettivo veramente molto interessante per la nostra salute.

Gli studi epidemiologici hanno dimostrato vantaggi che  vanno dalla protezione delle malattie cardiovascolari e di alcune forme di patologie tumorali fino al controllo della glicemia e della sensibilità  insulinica.

Studi recentissimi hanno dimostrato anche un effetto di acceleratore del metabolismo di questo tipo di alimenti fornendo così un motivo in più per consumarne almeno due porzioni al giorno.

Il controllo del peso e la lotta all’obesità sono infatti un argomento di grande attualità visti i costi sanitari e sociali che questa patologia genera.

Le fibre alimentari contenute esercitano anche un effetto benefico sul transito intestinale aumentando la velocità di smaltimento delle sostanze di rifiuto.

Non facciamo mancare sulla nostra tavola riso integrale, orzo e avena e utilizziamo sempre farine integrali anziché raffinate!

Ne gioveranno la nostra linea e la nostra salute!

il-movimento-fa-bene-a-tutte-le-età---Olympia's-center-Sacile

30 minuti al giorno tolgono il medico di torno!

By | Salute | No Comments

Dobbiamo  dire chiaramente alle persone che le malattie possono essere prevenute nella stragrande maggioranza dei casi e che anche le persone già ammalate possono trarre enormi giovamenti  dall’ esercizio fisico e dall’uso consapevole del cibo.
Due farmaci naturali  che se ben usati sono privi di effetti collaterali…
Oggi sappiamo con certezza scientifica che l’esercizio fisico, prescritto e seguito da professionisti competenti, è un farmaco curativo oltre che preventivo.

  • Diabete,
  • ipertensione,
  • depressioni,
  • sindrome metabolica,
  • osteoporosi,
  • declino cognitivo,
  • invecchiamento

e numerose forme tumorali rispondono in modo stupefacente alla somministrazione di esercizio fisico, e sempre più studi dimostrano come la sua efficacia sia spesso uguale o superiore a quella dei farmaci.
Il farmaco oggi tiene in vita le persone evitando l’aggravarsi della malattia e diminuendo il rischio collegato , l’esercizio fisico và oltre , perchè ha dimostrato di poter curare e guarire diverse patologie distribuendo il suo beneficio anche su tutte le altre componenti della vita…non solo sulla malattia.

  • Miglioramenti sensibili del tono dell’umore,
  • migliorati rapporti sociali,
  • abbandono di altre cattive abitudini collegate al sedentarismo ,come fumo e abuso di alcol,

sono tutti benefici indotti  e collegati alla pratica dell’attività fisica.
Se al movimento vengono abbinate anche una corretta alimentazione e un potenziamento del dialogo con la nostra interiore i risultati sono stupefacenti…
Non dobbiamo diventare tutti maratoneti o superatleti, sono sufficienti 30-60 minuti al giorno di attività di media intensità per garantirci efficienza fisica, un riparo da molte malattie e perchè no anche un aspetto piacevole.

 

Esistono decine di forme di attività fisica….ognuno dovrebbe capire quale è più adatta e sopratutto quella che facciamo più volentieri…
Una volta ritrovato il piacere di muoversi saremo noi a decidere se fare qualcosa in più…stessa cosa nella parte alimentare…non aspiriamo alla perfezione, eliminiamo gli errori più pericolosi per la salute e la forma fisica, riavviciniamoci ai cibi naturali freschi e stagionali…c’è tempo per diventare degli specialisti…infine ricordiamoci che il “sentire” è spesso la cosa che ci condiziona di più….lavoriamo per pacificare cuore e anima rimettendo la persona al centro del progetto e non la carriera, chiediamoci spesso “Quello che sto facendo è ciò che desidero?” e dedichiamo tempo alla nostra crescita spirituale.