All Posts By

Olympia's Center Info

alimentazione-sbagliata-e-sovrabbondante-Olympia's-center-Sacile-S

Sane abitudini approccio al cibo.

By | Salute | No Comments

Viviamo in un contesto storico sociale pieno di paradossi.
Il mondo è diviso a metà , una parte fatica a trovare cibo per sopravvivere e l’altra parte si ammala per eccesso di alimentazione.
Per la prima volta nella storia dell’essere umano ci troviamo ad affrontare il problema della troppa disponibilità di cibo e contemporaneamente dobbiamo fare i conti con la sostenibilità su cui impattano drammaticamente gli allevamenti intensivi e l’eccessiva industrializzazione dell’agricoltura.
Serve che ogni cittadino si approcci al cibo in modo più responsabile , valutando le conseguenze che lo stesso porta al nostro organismo in termini di salute ma anche dell’impatto che i cibi che compriamo e mangiamo hanno sull’ambiente in cui viviamo.
La fretta e lo slittamento funzionalistico della società ha contribuito molto a renderci tutti meno consapevoli di quello che mangiamo e quanto mangiamo.
L’abbandono di quasi tutte le forme di lavoro fisico hanno amplificato questo problema sommando i danni della sedentarietà a quello di una alimentazione frettolosa e spesso eccessiva.
Dobbiamo riabituarci a vivere il cibo con più equilibrio , ricordando che mangiare è un mezzo per garantirci la sopravvivenza e non un fine!
Tornare consapevoli che un pasto consumato a tavola con calma e con gratitudine è un modo bello per ringraziare chi quel cibo ce lo ha preparato e sopratutto cerchiamo di orientare le nostre scelte verso cibo vero , quello che la natura ha pensato e progettato per noi evitando di mangiare solo per abitudine alimenti confezionati e manipolati che a lungo andare possono solo ammalarci.

 

Per maggiori informazioni
Telefono: 0434 733011
Mail: info@olympiascenter.com

cibi-sani-frutta-verdura-cibi-integrali-migliora-la-salute-del-corpo-Olympia's-Center-Sacile-S

Alcuni tumori possono essere prevenuti.

By | Salute | No Comments

Rispettando una serie di comportamenti e abitudini salutari le varie forme tumorali possono essere in buona parte prevenute.

Gli studi scientifici più recenti mostrano come lo stile di vita complessivo abbia una grandissima responsabilità sulle patologie neoplastiche.Proprio alla luce di queste ricerche anche il codice Europeo contro il cancro è stato aggiornato e integrato per cercare di rendere consapevoli i cittadini di quanto le loro abitudini siano importanti ai fini della prevenzione.

La parte del leone nel codice aggiornato la fanno la lotta al fumo la pratica quotidiana di esercizio fisico e un uso intelligente e responsabile del cibo.
Vengono fortemente consigliate l’assunzione di

  • verdura
  • frutta
  • cereali integrali
  • legumi

viene suggerito di limitare i cibi ad alto contenuto di grassi e zuccheri, i cibi contenenti molto sale e le carni rosse, mentre viene consigliato di eliminare le carni conservate e le bevande zuccherate.

Alcune raccomandazioni vengono impartite anche per proteggere la pelle sopratutto dei bambini a cui si sconsiglia l’esposizione prolungata al sole e per gli adulti di usare comunque creme protettive.

Un suggerimento che ancora non trova alloggio nel codice è quello relativo all’ interiorità, ma è solo questione di tempo e vedrete che prima o poi verrà inserito, il nostro sentire influisce infatti sulla produzione di ormoni buoni o cattivi a seconda del nostro stato d’animo, questa è ormai una certezza scientifica, e conseguentemente anche le patologie tumorali risulteranno ragionevolmente influenzate da questa variazione chimica, in positivo o in negativo.

Seguiamo regole di vita il più possibile aderenti al codice europeo contro il cancro e cerchiamo di educare figli e nipoti a monitorare le proprie abitudini.

#salute #nutrizione #olympiascenter

Per maggiori informazioni
Telefono: 0434 733011
Mail: info@olympiascenter.com

L'importanza-del-moviemento-per-gli-anziani-Olympias-center-Sacile

Nati per vivere 100 anni in piena salute.

By | Salute | No Comments

Non è uno slogan ma la pura verità.

Il nostro DNA pare sia progettato per accompagnarci fino ai 100-120 anni dopo di che si esaurisce la capacità di rigenerarsi delle nostre cellule.

Gli studi scientifici e l’osservazione sui centenari di ogni parte del mondo sembrano convergere sulle seguenti indicazioni:

Pratica costante e giornaliera di forme di attività fisica prevalentemente aerobiche (evitando gli eccessi come la pratica di sport agonistici) integrate da attività che impegnano anche la muscolatura con esercizi di forza.

Alimentazione prevalentemente vegetale e stagionale a base di prodotti del territorio come ortaggi, erbe selvatiche, verdure, frutta secca e frutta fresca di stagione, pane integrale, legumi e cereali integrali integrati con corrette quantità di cibo animale come pesce, carni bianche, carni rosse magre, yogurt e alcuni derivati del latte e uova.

La prima colazione e il pranzo rappresentano circa l’80% della giornata alimentare, la cena dovrebbe essere leggera e consumata possibilmente entro le 19-20 in modo da lasciare all’organismo un periodo di digiuno sufficiente (12-13 ore) a potersi ripulire e un riposo notturno ottimale privo del disturbo dovuto alla digestione di una cena copiosa e tardiva.

Tutti i centenari o quasi sono abituati a mangiare senza eccedere nelle porzioni e praticano  abitualmente piccole forme di digiuno ( saltare la cena) cosa confermata anche dai recenti studi scientifici che hanno esaltato le doti curative e anti invecchiamento di  questa antichissima pratica.

L’ultimo fattore che sembra influire potentemente sulla nostra longevità è la vita interiore.

Dedicare tempo agli altri, dare e ricevere amore anche nella vecchiaia  insieme ad una buona spiritualità ( non necessariamente religiosa) e un uso positivo della mente hanno dimostrato essere infatti propedeutici alla lungo vivenza .

Ricordiamoci infine che i farmaci hanno contribuito ad allungare l’età media delle persone fino ad oltre 80 anni gli uomini e 85 le donne ,ma che oggi oltre il 90% degli over 70 è costretto a prendere medicinali per sopravvivere…. non è importante solo quanto viviamo…ma come viviamo!

Per maggiori informazioni
Telefono: 0434 733011
Mail: info@olympiascenter.com

 

Attività-fisica-aiuta-la-produttività-nel-lavoro-Olympia's-center-Sacile

Sai come migliorare l’efficienza sul lavoro?

By | Salute | No Comments

In un mondo ipercompetitivo dove le prestazioni dei manager delle aziende o dei singoli professionisti diventano decisive per la sopravvivenza dell’azienda stessa, occorre fare una seria e attenta riflessione su quanto sia produttiva ed efficace la strada intrapresa fino ad oggi.

La tendenza negli ultimi anni è quella di lavorare sempre più tempo e far scomparire quasi completamente una parte importante delle nostre abitudini, quelle relative alla vita sociale al divertimento e all’attività fisica, sacrificandole come detto a favore di una dilatazione esagerata dell’orario di lavoro presumendo una presunta maggiore produttività.

Le persone però iniziano ad accusare sempre più frequentemente disturbi riconducibili all’eccessivo stress con reazioni che vanno dalla semplice difficoltà ad addormentarsi o al colon irritabile per arrivare agli attacchi ipertensivi ,crisi panico e depressioni.

Tutti questi segnali di disagio dell’organismo ci avvisano che l’equilibrio nel nostro organismo si sta alterando.

Di contro numerosi  studi scientifici hanno però dimostrato che persone sottoposte ad un allenamento aerobico sostenuto (correre a frequenza cardiaca elevata) aumentano  le proprie prestazioni mentali (apprendimento e memoria) di oltre il 20% oltre a ridurre drasticamente il rischio di contrarre patologie cardiovascolari e diabete.

Non solo, la pratica di attività fisica costante e di forme di meditazione hanno dimostrato abbattere del 20-30% la possibilità di cadere in depressione una delle patologie in forte aumento negli ultimi anni.

La conclusione alla luce dell’evidenza scientifica è che dedicare una parte del tempo, anche in orario lavorativo, all’attività fisica aerobica, all’ attività specifica con carichi funzionali e alle varie forme di meditazione è un ottimo investimento sia per le aziende e i loro proprietari che per dirigenti e dipendenti.

Per maggiori informazioni
info@olympiascenter.com
+390434733011

#lavoro #fitness #Efficenzalavorativa

importanza-di-curare-il-proprio-corpo-Olympia's-center

Tornare consapevoli, del proprio corpo!

By | Salute | No Comments

La parola chiave per risolvere tutti i problemi che oggi affliggono le persone, relativamente al cibo e allo stile di vita generale é proprio consapevolezza.

La spinta consumistica del dopo guerra ci ha spinto sempre più verso l’abbandono di antiche tradizioni sapienziali che contraddistinguevano le famiglie Italiane da secoli.

Abbiamo iniziato a sopire l’ascolto dei messaggi del nostro organismo cedendo alle lusinghe del farmaco rapido per tutte le problematiche.

Abbiamo smesso di chiederci perché diventiamo nervosi, tanto c’é il calmante e il sonnifero…abbiamo smesso di chiederci  come mai il nostro intestino si ribella al cibo industriale manipolato e pieno di sostanze ideate dall’uomo, tanto ci sono i prodotti antiacido, i lassativi etc…abbiamo finito anche per smettere di ascoltare le urla del nostro cuore che disperatamente “facendoci venire il fiatone” dopo una rampa di scale, ci avvisa che ci stiamo suicidando….che non è in grado senza movimento di mantenerci sani ed efficienti…ma noi abbiamo risolto anche quel problema con farmaci anti ipertensivi, statine contro il colesterolo etc…

Dobbiamo invertire il senso di marcia e cominciare nuovamente a chiederci perché le cose accadono…la scienza sta faticosamente dimostrando cose che la saggezza popolare conosceva da millenni.

In definitiva dobbiamo rispettare di più la macchina che riceviamo in dono alla nascita, imparando di nuovo a conoscerla e dedicandole le giuste attenzioni affinché funzioni bene tutta la vita senza incidenti e senza incappare nella malattia.

L’essere umano lo ha fatto per millenni, noi dobbiamo solo riabituarci, ci conviene moltissimo.

#fitness #salute #curadelcorpo

Per maggiori informazioni
info@olympiascenter.com
+390434733011

12-passi-utili-per-la-tua-salute-mentale-e-fisica-Olympias-center

12 passi verso la salute.

By | Salute | No Comments

Olympia’s Center a suo modo ti regala 12 consigli per augurarvi Buone Feste e Felice e Sano Anno Nuovo,ricordati ti volerti bene anche durante i momenti di svago e vacanza.

1) Mangia cibo fresco, naturale e stagionale, evita quello manipolato e raffinato. Limita al massimo zuccheri aggiunti,  modera l’uso  delle carni rosse conservate.

2) Abbonda nel consumo di verdure cotte e crude, semi e erbe selvatiche, non farti mancare una porzione al giorno di frutta secca, frutta fresca in base alla stagione e di cereali integrali.

3) Bevi acqua e limita il consumo di alcolici ad un massimo di due porzioni al giorno.

4) Fai una colazione abbondantissima un pranzo ricco e una cena leggera possibilmente entro le 20.30.

5) Dormi almeno 7 ore al giorno nelle ore di buio e lasciati spazi di silenzio durante la giornata.

6) Passa alcune ore all’aria aperta, sorridi e divertiti, coltiva tanti interessi e le tue passioni.

7) Vivi con leggerezza, non arrabbiarti non portare rancore e ringrazia ogni giorno per quello che hai.

8) Dedica tempo alle persone che ami , ascolta buona musica , rifletti e leggi buoni libri.

9) Dedica almeno un’ora al giorno alla tua salute praticando una forma di attività aerobica a scelta.( per avere efficienza cardio circolatoria) possibilmente in compagnia.

10) Fai qualche esercizio per la forza muscolare ti aiuterà  a rimanere autosufficiente nella terza e quarta età.( per prevenire l’osteoporosi e l’invecchiamento precoce)

11) Mantieni il tuo corpo elastico e mobile praticando pochi minuti al giorno di esercizi posturali respiratori e di allungamento.

12) Pratica giochi sportivi che ti impegnano nell’equilibrio nella destrezza e nella coordinazione.

i-consigli-per-rimanere-in-forma-durante-le-vacanze-di-Natale

Alcune piccole “attenzioni” per sopravvivere al post Feste di Natale.

By | Salute | No Comments

Durante le “meritate” vacanze di Natale, cerca di seguire consigli che Olympia’s Center ti da in quest’articolo, vedrai che all’8 di gennaio non sarai soggetto a crisi di “colpa” post festività.

  1. Evita i  digiuni pre abbuffate
    si rischia di mangiare molto di più durante il pasto e in maniera poco controllata
  2. Evita di saltare i pasti
    i digiuni compensatori o preparatori non ti aiuteranno; piuttosto inserisci ogni giorno una giusta dose di attività fisica
  3. Bevi molta acqua durante la giornata
    migliorerà la tua digestione e ti aiuterà ad eliminare le tossine
  4. Fai colazioni salutari
    introduci un buon the verde depurativo o delle tisane, inserisci della frutta o magari una centrifuga o estratto
  5. Evita gli stuzzichini
    tipo noccioline salate o patatine che non danno senso di sazietà e potrebbero aumentare di troppo le calorie totali della giornata;
  6. Inizia i pasti con una verdura cruda
    ti aiuterà a sentire prima il senso di sazietà e a tenere pulito il tuo intestino
  7. Attenzione ai  “bis” “tris” e rimasugli,  sono quelli i nostri punti deboli.
  8. Evita frutta secca e panettone a fine pasto
    sono calorie di cui a fine pasto sicuramente non hai bisogno. La frutta secca inseriscila come spuntino

Muoviti il più possibile ogni giorno: e non restare seduto tutto il giorno del pranzo di Natale, passeggia dopo aver mangiato. Avrai una migliore digestione e una parte delle calorie verranno utilizzate a scopo energetico.

Per il resto godiamoci la convivialità e l’amore dei tuoi cari.

problemi-irrisolvibili-non-esistono-Olympia's-center-sacile

Problemi irrisolvibili? Non esistono.

By | Salute | No Comments

La vita ci mette spesso nelle condizioni di pensare “questo è un problema irrisolvibile “.In realtà la storia ci dimostra che attraverso l’utilizzo della creatività l’essere umano è in grado di dare soluzioni a problemi apparentemente insuperabili.

La cosa realmente interessante è che la nostra mente come i nostri muscoli è allenabile e abitudinaria, cioè trae beneficio dall’allenamento continuo ma il risultato di un allenamento ripetuto (abitudine) determina anche il tipo di risultato.

Per capirsi meglio se la nostra mente pensa costantemente in modo negativo (non troverò mai la soluzione…) questo stato mentale condizionerà anche le nostre parole (parleremo negativamente del problema) e il risultato finale saranno azioni orientate al negativo perché esecuzione dei nostri pensieri e delle nostre parole.

Se al contrario coltiviamo sogni e alleniamo la mente a darci soluzioni affinché i sogni si avverino creeremo le condizioni chimiche e fisiche (pensieri e azioni) per arrivare poi realmente alla meta prefissata.

Le modalità per arrivare a questo obiettivo sono sempre le stesse, usare bene il nostro corpo per creare attraverso il movimento ormoni del benessere e arricchire il nostro cervello di ossigeno, mangiare con responsabilità scegliendo cibi prevalentemente vegetali che aumentano le nostre capacità di concentrazione e lasciare al nostro cervello e alla nostra parte interiore momenti di relax di riposo e di pacificazione ricordando che siamo parte della natura e ne abbiamo bisogno così come abbiamo bisogno di stare con altri esseri umani.

Imparare a gestire la nostra chimica organica è un atto di responsabilità che ci spalanca le porte di un miglioramento della qualità della nostra vita veramente incredibile.

Provare per credere.